Manipolazione fasciale e viscerale

“Il MOVIMENTO è vita”
“Le MANI sono uno straordinario strumento di ascolto”
“La FASCIA è l’unico tessuto che connette ogni sistema del corpo”
L’unione di questi tre concetti fa della TERAPIA MANUALE FASCIALE un efficace approccio terapeutico che, a partire dall’utilizzo delle mani come strumento di ascolto del tessuto connettivo (la fascia), mira a:
individuare la disfunzione, ossia i blocchi e le rigidità dovuti a traumi diretti e indiretti, infezioni e stress, di origine recente o pregressa, che disturbano il quotidiano funzionamento del corpo;
ripristinare una maggior libertà di movimento dei tessuti (muscoli, legamenti, tendini e articolazioni), organi (viscerali e toracici), nervi (sistema nervoso centrale e periferico) e fluidi (sangue e linfa) tramite tecniche manuali non dolorose.
Così facendo, il corpo ritrova un nuovo equilibrio e recupera una migliore efficienza meccanica e fisiologica.
Questa pratica terapeutica non è solo indicata per il trattamento delle comuni algie muscolo – scheletriche e del sistema neurologico ma è efficace nel trattamento di disturbi dell’apparato gastroenterico, uro-genitale, cefalee, scoliosi.
La manipolazione fasciale e viscerale sono metodiche osteopatiche.

No comments.